Zuppa del Gargano

  • Procedura
    1 ora 45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa del Gargano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di pastina da minestra
    400 g di fagiolini
    300 g di fagioli bianchi secchi
    400 g di bietola
    2,5 l di acqua
    5 zucchine
    1 mazzetto di fiori di zucca
    2 cipollotti
    1 mazzetto di prezzemolo
    2 spicchi di aglio
    70 g di pancetta
    1 dl di olio extravergine di oliva "Dauno"del Gargano
    sale
    pepe

    1) Fate ammorbidire i fagioli in acqua per una notte (foto).
    Scolateli bene e versateli in un capace tegame di coccio, ricopriteli con 2,5 l di acqua, salate e lasciateli cuocere
    per circa 15 minuti.
    2) Mondate e lavate le verdure: tagliate le zucchine e i fagiolini a dadini (foto); tritate grossolanamente la bietola.
    Tritate insieme la pancetta, i cipollotti, usandone anche la parte verde, e l'aglio e metteteli a rosolare in una
    casseruola non troppo grande con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
    3) Versate le verdure nella pentola in cui stanno cuocendo i fagioli (foto).
    Unite il soffritto, mescolate e salate a
    piacere. Pepate e fate cuocere per altri 20 minuti. Tritate finemente il prezzemolo.
    4) Versate la pasta (foto) e lessatela bene al dente. Sfilettate i fiori di zucca e uniteli alla minestra 5 minuti prima
    di terminarne la cottura.
    Condite con l'olio extravergine di oliva rimasto, cospargete con il trito di prezzemolo. Lasciate riposare la zuppa del
    Gargano per qualche minuto prima di servirla.
    Riproduzione riservata