• Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ziti alla napoletana con la finanziera

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di ziti
    un peperone giallo
    un peperone rosso
    250 g di salsiccia
    120 g di prosciutto cotto in una sola fetta
    200 g di piselli
    60 g di speck in una sola fetta spessa 2 mm
    40 g di burro
    un dl di vino bianco secco
    un mazzetto di prezzemolo
    1,5 dl di brodo vegetale
    peperoncino in polvere

    1) Pulite i peperoni, privandoli del picciolo con i semi e dei filamenti bianchi interni, e tagliateli a pezzi non troppo grandi.
    Tagliate la salsiccia a tocchetti di circa 3 cm e rosolatela uniformemente in una larga padella antiaderente fatta prima scaldare
    bene.
    2) Eliminate il grasso che si sarà formato durante la cottura, unite il burro e quando si sarà sciolto i peperoni e proseguite la
    rosolatura a fuoco medio per 8 minuti, mescolando.
    3) Bagnate con il vino, che lascerete evaporare a fuoco vivace, aggiungete i piselli e il brodo caldo e cuocete ancora per 10
    minuti. Unite il prosciutto a dadini, regolate eventualmente di sale e lasciate insaporire ancora per circa 2 minuti, continuando
    a mescolare.
    4) Nel frattempo fate cuocere al dente gli ziti spezzati in 4 in una casseruola con abbondante acqua bollente salata. Rosolate in
    un padellino antiaderente senza alcun condimento lo speck tagliato a listarelle sottili.
    5) Scolate la pasta, mescolatela subito con il condimento alla salsiccia preparato, il prezzemolo, lavato e tritato fine, e mezzo
    cucchiaino di peperoncino e distribuitela nei singoli piatti. Completatela infine con lo speck ben caldo e servite.

    Riproduzione riservata