Vellutata di champignon al Marsala

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Vellutata di champignon al Marsala


    invia tramite email stampa la lista

    1) Pulisci e cuoci i funghi. Elimina la parte terrosa finale dei funghi champignon (quella dei gambi), passali con un panno inumidito. Tieni da parte 4 funghi tra i più piccoli, trita gli altri grossolanamente e irrorali con il succo di mezzo limone, per evitare che anneriscano.

    2) Fai fondere il burro nella padella, unisci un cucchiaio di cipolla tritata e lasciala soffriggere per qualche istante. Aggiungi i funghi, rosolali a fuoco medio per 5-6 minuti e regola di sale e pepe. Bagnali con il Marsala, lascia evaporare e prosegui la cottura per altri 5 minuti. Mentre cuociono gli champignon prepara il brodo portando a ebollizione in una casseruola 8 dl di acqua con i dadi vegetali (se preferisci, puoi usare anche i dadi aromatizzati ai funghi, reperibili nei migliori supermercati).

    3) Frulla gli ingredienti. Condisci i funghi con sale e pepe, trasferiscili in un mixer o in un frullatore con il brodo caldo e frullali, fino ad ottenere un composto omogeneo. Unisci anche il tuorlo, aziona nuovamente il mixer e versa la vellutata ai funghi in 4 piatti fondi o ciotole da zuppa.

    4) Completa il piatto e servi. Affetta finemente i funghi champignon tenuti da parte con un coltello ben affilato. Guarnisci ciascun piatto con un cucchiaio di panna fresca e qualche fettina di fungo. Spolverizza con il prezzemolo tritato (per far prima, puoi anche usare quello surgelato, reperibile nel banco freezer dei supermercati) e la paprika piccante e servi la vellutata di champignon al Marsala ben calda. Se ti piace, insaporisci la crema ai funghi con un filo di olio extravergine.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata