• Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trofie profumate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di farina
    un grosso peperone giallo
    350 g di porcini (anche surgelati)
    uno spicchio di aglio
    mezza cipolla
    un cucchiaio di pinoli
    10 foglie di basilico
    un ciuffo di prezzemolo
    30 g di pecorino fresco,
    olio
    un'acciuga sott'olio
    sale,
    pepe.

    1) Disponete la farina con una presa di sale sulla spianatoia e impastate con tanta acqua quanta ne basta per ottenere un impasto ben sodo. Dividetelo in tocchetti della dimensione di una nocciola, che ridurrete in bastoncini lavorandoli con le mani infarinate, sulla spianatoia; poi attorcigliateli uno per volta intorno a uno stecchino di legno e sfilateli.
    2) Lavate, asciugate e arrostite il peperone in forno caldo a 200° per circa 1 5 minuti. Mondate i porcini, puliteli con un telo umido e tagliateli a pezzetti. Fate appassire la cipolla, mondata, lavata e tritata , in 2 cucchiai d'olio, bagnandola eventualmente con poca acqua in modo che non prenda colore. Unite i funghi e cuoceteli a fuoco medio per circa 15 minuti; salateli e pepateli in ultimo. Aggiungete il peperone mondato e tagliato a listarelle, regolate di sale e lasciate insaporire ancora per 2 minuti a fuoco alto. Lessate le trofie in acqua bollente salata. Nel frattempo, frullate il basilico e il prezzemolo, mondati e lavati , con 3 cucchiai d'olio, l'acciuga, i pinoli, l'aglio e il pecorino. Condite le trofie col pesto e il sugo ai funghi e servite.
    Riproduzione riservata