• Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tortelli fritti con asparagi e ricotta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    150 g di farina bianca 00
    100 g di burro
    un cipollotto
    100 g di punte di asparagi
    uno spicchio d'aglio
    150 g di ricotta di latte vaccino o di bufala
    poco brodo vegetale
    olio extravergine d'oliva
    un albume
    un cucchiaino di semi di sesamo nero
    noce moscata
    sale, pepe

    1) Impastate la farina con il burro morbido a pezzetti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua fredda (in cui avrete sciolto un pizzico di sale), quanto basta per ottenere una pasta soda e compatta. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e mettetela in frigorifero. Fate soffriggere in una padella, con 2-3 cucchiai di olio, il cipollotto affettato sottile e l'aglio intero, unite le punte di asparagi a fettine e insaporite con sale, pepe e noce moscata. Bagnate con poco brodo e cuocete per qualche minuto, finché gli asparagi saranno teneri; trasferiteli in una ciotola, mescolatevi 100 g di ricotta e regolate di sale.
    2) Stendete la pasta brisée in una sfoglia dello spessore di un paio di mm, tagliatela a lunghe strisce alte circa 10 cm e spennellatene la superficie con l'albume sbattuto.
    3) Con uno stampino tagliapasta del diametro di 8-9 cm, incidete leggermente, senza arrivare fino in fondo, le strisce di pasta; praticate le incisioni una vicina all'altra.
    4) Distribuite al centro di ogni disco un mucchietto di ripieno, ripiegate la striscia di pasta a metà e premete leggermente con le dita intorno al ripieno.
    5) Con il tagliapasta ritagliate i tortelli a mezzaluna e friggeteli in abbondante olio. Distribuiteli sui piatti e accompagnateli con la rimanente ricotta, cosparsa di semi di sesamo.

    Riproduzione riservata