Torta dorata ai duroni

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta dorata ai duroni


    invia tramite email stampa la lista

    Per la pasta frolla:
    250 g di farina,
    100 g di burro,
    50 g di zucchero,
    1 uovo,
    sale.
    Per il ripieno:
    1 cucchiaio colmo di pangrattato,
    700 g di grossi duroni,
    1 albume,
    70 g di zucchero semolato.

    Preparate la pasta frolla: mettete la farina nella coppa del robot con un pizzico di sale, lo
    zucchero e il burro freddo a dadini. Azionate l'apparecchio per 30 secondi. Rompete l'uovo e versatelo nell'impasto
    attraverso l'apertura sul coperchio dell'apparecchio. Se servisse, unite anche uno o due cucchiai di acqua fredda.
    Appena la pasta si raccoglierà a palla, avvolgetela in pellicola per alimenti e mettetela in frigo per 30 minuti.
    Snocciolate intanto le ciliegie con l'apposito apparecchietto. Sul piano di lavoro infarinato, stendete due terzi della
    pasta a forma di disco e tappezzate uno stampo da crostata. Bucherellate il fondo con una forchetta e cospargetelo con
    il pangrattato.
    Distribuite le ciliegie molto vicine in modo da formare un solo strato. Coprite con la pasta rimasta.
    Sbattete l'albume con una forchetta e unite due terzi dello zucchero. Mescolate ancora e spennellate sul dolce.
    Cuocete nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti. Quando la superficie sarà dorata, spennellate
    nuovamente con l'albume e cospargete lo zucchero rimasto.
    Rimettete nel forno per 2 o 3 minuti. Quando ha formato una
    bella crosticina dorata, togliete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare sopra una griglia.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata