Torta di rose altoatesina

5/5
  • Procedura 3 ore 20 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di rose altoatesina


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    350 g di farina bianca
    30 g di lievito di birra
    1,5 dl di latte
    120 g di zucchero
    2 tuorli
    la scorza di 1 limone non trattato
    170 g di burro
    vini consigliati
    Alto Adige Pinot Bianco Vendemmia Tardiva
    Vernaccia di Oristano (bianco)

    Sbriciolate il lievito in una ciotola, unitevi metà del latte tiepido, 1 cucchiaio di zucchero e 30 g di farina. Impastate un piccolo panetto, copriretelo con un tovagliolo e lasciatelo lievitare in luogo tiepido e riparato dalle correnti d'aria per circa 30 minuti.
    Mettete 300 g di farina sulla spianatoia, fate la fontana, mettete al centro il panetto lievitato, unite i tuorli, la scorza grattugiata del limone e cominciate a impastare, unendo il restante latte tiepido fino a ottenere una pasta soffice che si staccherà dalle mani. Di tanto in tanto infarinatevele e spargete un po' di farina anche sulla spianatoia.
    Fate un altro panetto, incidetelo con un taglio a croce, mettetelo in una terrina, copritelo e lasciatelo lievitare per 1 ora, fino a che avrà raddoppiato il suo volume.
    Mentre la pasta lievita, preparate la crema di burro, montando con una frusta elettrica 100 g di burro con gli ultimi 100 g di zucchero. Riprendete la pasta, mettetela sulla spianatoia infarinata, lavoratela un poco per sgonfiarla, poi stendetela in una sfoglia rettangolare, sulla quale spalmerete la crema di burro e zucchero.
    Arrotolate la pasta formando un cilindro che taglierete a pezzi di 3 cm circa. Ungete con 15 g di burro uno stampo rotondo di 22 cm di diametro. Adagiatevi dentro i rotoli di pasta, in piedi (cioè con la parte tagliata verso l'alto), leggermente distanziati tra loro, in modo che durante la successiva lievitazione, che dovrà durare almeno 30 minuti si gonfino e si uniscano, formando uno strato compatto. Preriscaldate il forno a 200 °C.
    Una volta lievitati spennellateli con il restante burro fuso e mettete il dolce in forno per circa 45 minuti, fino a che la superficie sarà perfettamente dorata.



    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata