Torta di porri al pecorino

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di porri al pecorino


    invia tramite email stampa la lista

    4 porri
    4 uova
    300 ml di panna fresca
    300 g di pecorino grattugiato
    1 limone
    2 rametti di timo
    100 g di nocciole sgusciate (immerse per 1 minuto in acqua bollente e spellate)
    20 g di burro
    noce moscata
    sale e pepe

    1) Eliminate le radichette e i 2/3 della parte verde dei porri, lavateli e tagliateli a rondelle sottili. Cuoceteli a fuoco basso in una padella antiaderente con 20 g di burro per 10 minuti, irrorandoli di tanto in tanto con qualche cucchiaio di acqua calda. Frullate i porri nel mixer con le uova, 200 ml di panna, 150 g di pecorino, la scorza di 1/2 limone grattugiata, le foglioline di timo, sale e pepe.
    2) Versate il composto in una teglia rotonda di 20 cm di diametro, foderata con carta da forno bagnata e strizzata. Ponete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, in modo che la superfice risulti ben dorata.
    3) Intanto, versate la panna rimasta calda nel ÒbicchiereÓ del frullatore a immersione, aggiungete il pecorino rimasto, poca noce moscata grattugiata e pepe e frullate. Avvolgete le nocciole in un foglio di carta da forno e spezzettatele con il batticarne. Servite la torta di porri tiepida a fette con la salsa al pecorino preparata e con le nocciole spezzettate.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata