• Procedura
    2 ore 20 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Timballo di pasta e carciofi alla melagrana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Ingredienti 1 confezione di pasta fillo
    500 gr di ziti
    6 carciofi
    6 scalogni
    2 rametti di timo
    1 melagrana
    1 bicchierino di vino bianco secco
    1 vasetto di crema di carciofi
    80 gr di parmigiano grattugiato
    2 cucchiai di mandorle sfilettate
    1 vasetto di panna acida
    olio extravergine di oliva
    burro sale e pepe


    Tagliate a metà la melagrana e spremetene metà come un arancio. Filtrate il succo e sgranate l'altra metà del frutto. Pulite i carciofi, tagliateli a metà e affettateli. Tritate gli scalogni, soffriggeteli in una padella con 2 cucchiai di olio, salateli, unite altri 2 cucchiai di olio, i rametti di timo e i carciofi. Saltate tutto a fuoco vivace, salate, innaffiate con il vino bianco e, appena evapora, con il succo di melagrana. Cuocete gli ziti e scolateli al dente. Conditeli subito con metà del formaggio e la crema di carciofi.
    Foderate uno stampo ad anello con la pasta fillo, lasciando fuoriuscire la pasta in eccesso. Distribuite nello stampo gli ziti alternandoli ai carciofi, alle mandorle e al parmigiano rimasto. Richiudete la pasta fillo sopra il ripieno. Al momento di servire (anche il giorno dopo) passate tutto in forno a 200° per 15 minuti. Sformate sopra una teglia, coprite con i ritagli di pasta avanzata e cuocete ancora fino a dorare tutto il timballo. Servitelo a fette con panna acida e melagrana. Potete condire con un'emulsione di olio e succo di melagrana.
    Riproduzione riservata