Terrina di faraona alla frutta secca

5/5
  • Procedura 3 ore
  • Cottura 2 ore 20 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Terrina di faraona alla frutta secca


    invia tramite email stampa la lista

    La faraona ripiena è un secondo piatto raffinato e molto gustoso ideale per il pranzo di Natale. La terrina di faraona alla frutta secca si cuoce al forno ed è molto saporita e nutriente, la carne è morbida e il ripieno da un tocco di dolce e croccantezza creando un piatto unico nel suo sapore. 

    • 1 Tritate 50 g di pancetta tesa a fettine spesse e 2 scalogni sbucciati e soffriggeteli in una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva; unite una faraona disossata da 400 g a pezzettini e fate rosolare per qualche istante a fuoco vivo. Salate, pepate e sfumate con metà del brandy. Lasciate che il liquido evapori completamente, togliete dalla padella, trasferite in una ciotola e lasciate raffreddare.
    • 2 Pulite 300 g di fegatini di pollo, lavateli, asciugateli e fateli rosolare per qualche minuto nella stessa padella aggiungendo 20 g di burro e qualche ciuffetto di rosmarino; lasciateli raffreddare un po', eliminate il rosmarino e frullateli con gli albumi, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Amalgamate la faraona al composto di fegatini; unite anche la frutta secca tritata grossolanamente e 60 g di uvetta ammollata nel brandy rimasto con un po' d'acqua tiepida. 
    • 3 Foderate uno stampo da terrina da 1 l con carta da forno e le fettine di pancetta rimaste; riempite con il composto, livellatelo e richiudetevi sopra la pancetta. Cuocete a bagnomaria per 2 ore in forno preriscaldato a 170°.
    • 4 Lasciate raffreddare la terrina prima di servirla a fette.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata