Tartellette con fagiolini e patate

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    55 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tartellette con fagiolini e patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Deliziosi tortini salati, vegetariani e leggeri, con verdure e formaggio fresco, insaporiti dal basilico fresco, ideali come secondo piatto per tutte le occasioni. Le tartellette con fagiolini e patate, sono facilissime da preparare e cotte al forno, dal sapore delicato e molto carine da vedere.

    Prepara le verdure. Spunta 250 g di fagiolini, lavali, tagliali a rondelline e lessale per 2-3 minuti in abbondante acqua bollente salata. Sgocciolale e disponile in una ciotola con acqua e ghiaccio perché mantengano un colore vivace. Lessa la patata lavata, partendo da acqua fredda, per circa 30 minuti dall'ebollizione. Scolala, sbucciala e passala, ancora calda, allo schiacciapatate. Nel frattempo, elimina la parte verde e le radichette del porro, taglialo a rondelle sottili e rosolalo a fuoco basso in un padellino con un filo d'olio e un pizzico di sale per circa 20 minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua bollente, quando necessario: alla fine dovrà essere morbido. 

    Fai il composto. Monta 250 g di ricotta con l'uovosalepepe e 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato. Incorpora con una spatola il purè di patata, il porro, i fagiolini, i pinoli e il basilico fresco spezzettato con le mani. 

    Completa. Imburra gli stampini individuali, spolverizzali di farina, foderali con la pasta brisée e punzecchia il fondo con uno stecchino o una forchetta. Riempi gli stampini con il composto e pareggia la superficie con la spatola bagnata in acqua fredda. Cuoci le tartellette in forno già caldo a 180° C per circa 20 minuti.

    Togli gli stampini dal forno. Sforma le tartellette su un piatto di portata e decorale con foglioline di basilico fresco.

    Riproduzione riservata