Taralli di Soriano

5/5
  • Procedura 5 ore 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Taralli di Soriano


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    250 g di farina bianca
    15 g di lievito di birra
    1 uovo
    1 cucchiaio di strutto
    40 g di miele
    sale
    vini consigliati
    Valle del Crati Malvasia Bianca
    Recioto di Soave (bianco)

    Versate su una spianatoia la farina a fontana, unite il lievito sciolto in poca acqua tiepida, un pizzico di sale, quindi impastate unendo a filo circa 5 cucchiai di acqua, o quanto basta per ottenere un impasto liscio ed elastico. Infarinatelo
    leggermente, ricopritelo con un canovaccio e ponetelo a lievitare in un luogo tiepido e lontano da correnti d'aria per almeno
    1 ora, finché sarà raddoppiato di volume.
    Passato questo tempo, incorporate all'impasto l'uovo, lo strutto e il miele. Impastate bene il tutto, lavorando la pasta energicamente per qualche minuto. A questo punto modellatela ricavando tante piccole ciambelline oppure dolcetti a forma di "8".
    Man mano che preparate i taralli disponeteli su una grossa teglia rivestita di carta da forno. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 4 ore circa in un luogo tiepido e lontano da correnti d'aria.
    Una volta che i taralli risulteranno ben lievitati, cuoceteli in forno caldo a 180 °C per 5-10 minuti, fino a quando appariranno dorati. Lasciate raffreddare e servite.



    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata