Strudel alle castagne

5/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel alle castagne


    invia tramite email stampa la lista

    Strudel alle castagne

    Lo Strudel alle castagne è una variante del classico strudel alle mele, dolce trentino di origine turca. In questa versione si aggiungono le castagne che lo rendono un dolce ancora più autunnale, ideale in ogni momento della giornata.

    • Per preparare lo Strudel alle castagne, disponi innanzitutto la farina a fontana, unisci l'olio (tranne un cucchiaino), il succo tiepido e un pizzico di sale. Impasta energicamente e a lungo (10-15 minuti) finchè la pasta sarà liscia, setosa e molto morbida. Forma una palla, ungila d'olio e falla riposare mezz'ora sotto una terrina capovolta, prima scalda con acqua bollente e asciugata. Sbuccia le mele, affettale finissime e mescolale con le castagne spezzettate, lo zucchero di canna, il liquore e la cannella.
    • Stendi la pasta sottilissima (se riesci, senza infarinare la spianatoia), prima aiutandoti con il matterello, poi tirandola con le mani in modo da formare un grosso rettangolo. Adagialo su un canovaccio e stendi sopra il ripieno lasciando uno spazio libero di circa due dita solamente lungo un lato più lungo.
    • Con l'ausilio del canovaccio arrotola la pasta e falla scivolare su una placca rivestita di carta da forno. Inforna a 170 gradi per 45-50 minuti finché la superficie sarà leggermente dorata. Se a metà cottura tende a scurire, abbassa la temperatura di 10 gradi.
    • Servi lo strudel tiepido, spolverizzato di zucchero a velo. Si conserva in un luogo fresco per due giorni (3-4 in frigo: in caso, intiepiditelo in forno).
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata