Straccetti ai tartufi di mare

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Straccetti ai tartufi di mare


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di pasta sfoglia fresca,
    2 kg di tartufi di mare,
    1 scalogno,
    4 pomodori ramati,
    1/2 bicchiere di fumetto di pesce preparato con l'apposita pasta o con il granulare,
    vino bianco secco,
    concentrato di pomodoro,
    1 mazzetto di erbe miste (finocchietto, basilico, prezzemolo, erba cipollina),
    olio extravergine d'oliva,
    sale,
    pepe.

    LAVA i tartufi di mare nell'acqua corrente spazzolando con cura le conchiglie per eliminare ogni impurità. Sbuccia lo
    scalogno, tritalo e fallo appassire in un grande tegame con qualche cucchiaio di olio.
    UNISCI i tartufi di mare, mezzo bicchiere di vino e il fumetto di pesce. Copri il tegame e lascia cuocere per qualche
    minuto. Intanto sbollenta i pomodori, pelali e falli a cubetti.
    SCOPRI il tegame dei tartufi, aggiungi poco concentrato di pomodoro (basta la punta
    di un cucchiaio) e prosegui la cottura finché tutte le conchiglie sono aperte. Quindi toglile dal fuoco, elimina la
    metà delle valve e regola di sale e pepe.
    RITAGLIA la pasta a pezzi abbastanza grossi, cuocila in acqua bollente e salata, sgocciolala, trasferiscila nel tegame
    del condimento e falla saltare solo per pochi istanti a fuoco medio.
    Servila con il pomodoro fresco e le erbette spezzettate.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata