Spaghetti cantonesi

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facilissima

700 g di spaghetti di soia,
carote
la buccia di 6 zucchine
il cuore di un sedano bianco
un grosso peperone rosso,
olio
olio di sesamo
salsa di soia
peperoncino piccante
sale.

COME SI PREPARA
1) Mondate e lavate le carote, asciugatele e riducetele a julienne con l'apposito utensile. Lavate le zucchine, asciugatele, prelevatene la buccia con il pelapatate e tagliatele a listarelle sottili. Lavate il sedano, mondatelo e tagliatelo a fiammifero. Scottate il peperone sulla fiamma ed eliminate la pellicola. Tagliatelo a metà, eliminate semi e nervature bianche e riducete la polpa a listarelle sottili. Scaldate 4 cucchiai di olio e fatevi saltare le verdure per 3-4 minuti, insieme con un pezzetto di peperoncino sbriciolato. Salate a fine cottura. Fate lessare gli spaghetti di soia in abbondante acqua salata, scolateli bene, versateli nella padella con le verdure, condite il tutto con un cucchiaio di olio di sesamo e 3 cucchiai di salsa di soia, fate saltare gli spaghetti su fuoco vivo per 10-15 secondi e servite subito.

di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata