• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti alle cime di cicoria

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di spaghetti
    300 g di cime di cicoria
    1 cipolla grande
    2 carote
    2 gambi di sedano
    2 acciughe sotto sale
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 limone
    sale
    pepe

    1) Tritate la cipolla, sbucciate le carote e pulite i gambi di sedano, quindi tagliateli a dadini piccoli. Fate
    appassire tutto insieme nell'olio extravergine di oliva per 15 minuti (foto A).
    2) Lavate e pulite le cime di cicoria e lasciatele a bagno in acqua fredda per 10 minuti. Poi lessatele per 5 minuti in
    acqua bollente, scolatele e tagliatele in 4 parti per il lungo (foto B).
    3) Sciacquate le acciughe con cura in modo da eliminare il sale di conservazione, quindi diliscatele, spezzettatele e
    unitele al soffritto.
    4) Fate sciogliere le acciughe schiacciandole con una forchetta, poi unite le cime e cuocete a fuoco vivace per 10
    minuti. Grattugiate la scorza del limone e spolverizzatevi il sugo (foto C) con pepe e poco sale. Fate cuocere per
    altri 3 minuti.
    5) Lessate nel frattempo gli spaghetti, scolateli al dente e conditeli con il sugo alle cime di cicoria. Servite
    subito.
    Riproduzione riservata