• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti ai due mari

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Un kg di cozze
    4 acciughe sotto sale
    400 g di spaghetti
    2 spicchi di aglio
    un pezzetto di peperoncino
    un cucchiaio di concentrato di pomodoro
    olio (meglio se extra vergine di oliva)
    noce moscata
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Raschiate e lavate le cozze sotto l'acqua. Fatele aprire in una larga padella, coperta, su fuoco vivo per 6-7 minuti, scuotendo il recipiente. Estraete i molluschi dalle loro valve (foto 1) e filtrate l'acqua emessa in cottura. Lavate le acciughe per eliminare il sale e asciugatele con carta assorbente da cucina. Poi diliscatele e sfilettatele. Mettete i filetti in un mortaio e pestateli insieme con un cucchiaino di olio, fino ad ottenere un purè liscio e omogeneo. Fate scaldare 4 cucchiai di olio su fuoco molto basso, unite l'aglio sbucciato e tritato e, dopo qualche istante, aggiungete il purè di acciughe (foto 2) e il peperoncino. Mescolate e fate insaporire per un minuto su fuoco basso. Diluite il concentrato di pomodoro con un bicchiere dell'acqua delle cozze filtrata e versate questo miscuglio nella casseruola. Alzate il fuoco e fate evaporare il liquido di un terzo. Profumate con una grattata di noce moscata e con una macinata di pepe, poi aggiungete le cozze (foto 3). Mescolate e mettete in caldo. Nel frattempo portate a ebollizione, in una pentola, abbondante acqua, salatela e buttatevi gli spaghetti, mescolando subito con un cucchiaio di legno, affinché non si attacchino. Cuocete la pasta al dente, scolatela e rovesciatela nella padella contenente il sugo con le cozze (foto 4). Fate saltare gli spaghetti per un minuto su fiamma abbastanza viva, mescolando e scuotendo la padella in modo che si insaporiscano bene, poi trasferite la preparazione in un piatto da portata ben caldo e servite subito.
    Riproduzione riservata