• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Soufflé al formaggio di capra e fiori di zucchina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 uova,
    100 g di formaggio fresco di capra,
    50 g di grana padano grattugiato,
    4 zucchine in fiore,
    1 piccolo scalogno,
    1 cucchiaio di pinoli,
    1 mazzetto di basilico,
    2 dl di latte,
    20 g di farina,
    50 g di burro,
    sale, pepe.
    burro e farina per gli stampi.



    Lascia gli ingredienti a temperatura ambiente. Pulisci i fiori, grattugia le zucchine. Tosta i pinoli. Accendi il forno a 200°. trita lo scalogno, e imbiondiscilo in padella con 30 g di burro. Aggiungi le zucchine e qualche foglia di basilico e rosola pochi istanti a fuoco vivace. Aggiungi un pizzico di sale, frulla e lascia raffreddare.
    PREPARA la besciamella: sciogli 20 g di burro in una casseruola, aggiungi la farina e mescola a fuoco basso per 5 minuti. Aggiungi il latte e cuoci 10 minuti mescolando con la frusta, fino all'ebollizione.
    TOGLI dal fuoco e incorpora alla besciamella calda il formaggio di capra sbriciolato e il formaggio grattugiato, mescola per qualche istante, aggiungi le zucchine, regola di sale e di pepe.
    SEPARA i tuorli dagli albumi.Sbatti leggermente i tuorli, incorporali al composto, aggiungi i petali dei fiori di zucchina e i pinoli tostati. Monta gli albumi a neve con un pizzico di sale, non dovranno essere molto sodi ma ancora leggermente cremosi. Con la spatola inizia a incorporarne una prima parte al composto e poi aggiungi il rimanente con movimenti molto delicati dal basso
    verso l'alto e sempre nello stesso senso.
    IMBURRA 4 stampini monoporzione di porcellana da fuoco a pareti alte e lisce,infarinali, rovesciali per eliminare l'eccedenza e riempili con il composto a non più di 2 terzi. Inforna subito i soufflé a mezza altezza, abbassa la temperatura del forno a 180° e cuocili per 20 -25 minuti circa, finché saranno gonfi e dorati. Durante la cottura tieni la luce del forno accesa per poterli
    controllare meglio e non aprire lo sportello per non farli sgonfiare. Servili in tavola.
    Riproduzione riservata