Sgombri in porchetta con verdure

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sgombri in porchetta con verdure


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Lo sgombro fa parte della famiglia dei pesci azzurri ed è ricco di sostanze che fanno bene alla nostra saluta; in Italia, infatti, è tra i più consumati e si presta a diverse ricette, come questa che ti presentiamo. Accompagnato dal guanciale e dalle verdure, che puoi variare a seconda del tuo gusto, è un ottimo secondo. Ecco la ricetta step by step.

    • 1

      Pulisci gli sgombri. Sciacquali sotto acqua fredda corrente e asciugali con carta da cucina. Inserisci la lama del coltello sotto la branchia e taglia via la testa. Procedi allo stesso modo sull'altro lato. Incidi la polpa dal lato del dorso, inserendo la lama parallela alla lisca centrale e facendola scorrere fino a staccare il filetto, poi ripeti l'operazione sull'altro lato e su tutti i pesci. Spolverizza i filetti con gli aromi tritati con aglio, scorza grattugiata del limone, sale e pepe. Disponi una fetta di guanciale su ciascun filetto, avvolgi e fissali con uno stecchino.

    • 2

      Griglia le patate. Sciacqua le patate e asciugale, senza sbucciarle. Tagliale a fettine di circa 1/2 centimetri di spessore e condiscile con un filo di olio, sale e pepe. Scalda la griglia, la piastra o il barbecue a calore medio basso, disponici sopra le fette di patate e cuocile 5-6 minuti per parte, finché saranno ben cotte anche all'interno. Trasferiscile in un piatto, man mano che saranno pronte.

    • 3

      Cuoci le melanzane. Nel frattempo, puliscile, elimina il picciolo e tagliale a fette di circa 1/2 centimetri di spessore. Scalda una piastra, spolverizzala con sale fine e griglia le fette 1-2 minuti per parte.

    • 4

      Disponi i rotolini di sgombro in una placca, foderata con carta da forno bagnata e strizzata, irrorali con il vino e un filo di olio e cuoci in forno già caldo a 200° C per 10 -12 minuti. Servili con le verdure.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata