Sformato di carciofi

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformato di carciofi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 500 g di carciofi
    - 100 g di fontina
    - 300 g di cipolle rosse
    - 50 g di farina
    - 1/2 limone
    - 2 uova
    - 1/2 l di latte
    - 1 mestolo di brodo vegetale
    - 90 g di burro
    - 1 cucchiaio di semi di cumino
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 5 mosse
    1) Pulite i carciofi: spuntateli ed eliminate le foglie dure (saranno circa la metà); tagliate i gambi e fateli a dadini abbastanza piccoli. Tagliate a metà in senso verticale i cuori di carciofo ed estraete il fieno; quindi fateli a piccoli spicchi.
    2) Lessate gli spicchi con la dadolata dei gambi per 15 minuti in una casseruola di acqua salata acidulata con il succo del 1/2 limone. Scolate tutto, separate i cuori dalla dadolata. Tenete quest'ultima da parte e frullate i primi con il cumino.
    3) Fate fondere 60 g di burro a fuoco dolce in un'altra casseruola; aggiungete la farina setacciata e fate cuocere per 2 minuti, mescolando con una frusta. Aggiungete il latte caldo e proseguite la cottura per 5 minuti sempre mescolando con la frusta. Salate, pepate e trasferite il tutto in una ciotola. Aggiungete la crema e la dadolata preparate e mescolate.
    4) Unite la fontina tagliata a dadini, mescolate ancora per distribuire gli ingredienti e incorporate le uova; quindi condite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe.
    5) Imburrate uno stampo da budino e fate cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 °C. Nel frattempo affettate le cipolle e fatele cuocere per 15 minuti con il brodo caldo e il burro rimasto finché il liquido si asciuga completamente. Estraete lo sformato dallo stampo e servitelo con le cipolle preparate.

    Greco
    Riproduzione riservata