• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformatini di risoni con i piselli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di pastina formato risoni
    un litro di brodo
    600 g di piselli con il baccello o 300 g sgranati o surgelati
    0,4 dl di panna da cucina
    30 g di parmigiano reggiano grattugiato
    una cipolla
    8 uova di quaglia
    burro
    sale, pepe

    1) Sgranate i piselli raccogliendoli in una ciotola; lessateli in acqua bollente e scolateli un po' al dente. Mettete le uova di quaglia in acqua fredda e fatele cuocere per 3 minuti dall'ebollizione. Passatele velocemente sotto l'acqua corrente per fermarne la cottura e sgusciatele.
    2) Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con una noce di burro. Unite i risoni, mescolateli al soffritto e cuocete la pasta come se fosse un risotto, bagnando man mano con un mestolo di brodo bollente. Qualche istante prima del termine della cottura della pasta, unite i piselli, regolate di sale e pepate. Togliete dal fuoco, incorporate panna e parmigiano e mescolate delicatamente per non rompere i piselli.
    3) Trasferite il risotto in 4 formine a ciambella ben imburrate; fate riposare per qualche istante in modo che ne prendano la forma, poi sformate le ciambelle sui piatti individuali e sistemate al centro di ognuna le uova di quaglia tagliate a metà.
    Riproduzione riservata