Sformatini di gamberi e avocado

4/5
  • Procedura 23 minuti
  • Cottura 3 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sformatini di gamberi e avocado


    invia tramite email stampa la lista

    3 cetrioli
    un avocado maturo
    un cuore di sedano verde
    un lime
    un cucchiaino di salsa di soia
    mezzo cucchiaino di senape dolce
    16 code di gambero
    un cucchiaino di bacche di pepe rosa
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale

    1) Sbucciate i cetrioli e tagliatene 2 a fette sottilissime. Foderate 4 stampi a ciambella del diametro di 10 cm con pellicola
    e rivestite il fondo e i bordi con 2 terzi delle fette di cetrioli. Sbucciate l'avocado e frullate la polpa con salsa di soia,
    succo di mezzo lime, senape e sale.
    2) Lavate e asciugate il sedano e tagliatelo a pezzetti; lavate il cetriolo rimasto, tagliatelo a metà, nel senso della
    lunghezza, privatelo dei semi e riducetelo a dadini; mescolate le 2 verdure con la salsa di avocado e suddividete il
    composto negli stampini. Coprite con le fette di cetriolo rimaste e mettete gli stampi in frigo per 30 minuti.
    3) Sgusciate le code di gambero, scaldate l'olio in una padella antiaderente, aggiungete i gamberi e cuoceteli per 2-3 minuti
    a fuoco medio; unite il sale e il succo di lime rimasto e teneteli in caldo.
    4) Sformate le ciambelle in 4 piatti, disponete al centro i gamberi, irrorateli con il fondo di cottura, cospargeteli con il pepe
    rosa e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata