Sformatini di cicerchie e cime di rapa

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sformatini di cicerchie e cime di rapa


    invia tramite email stampa la lista

    1) Per cucinare gli sformatini di cicerchie e cime di rapa, comincia mettendo le cicerchie in una casseruola, coprile a filo con acqua fredda (1,2 litri circa), unisci uno spicchio d'aglio non sbucciato e il rosmarino, fai cuocere a pentola semicoperta per un'ora circa, mescolando spesso.

    2) Pulisci le cime di rapa, lavale, lessale per dieci minuti in acqua bollente salata, scolale e strizzale. Frulla ora le cicerchie senza aromi. Qundi sala la crema ottenuta e uniscila alle cime di rapa. Se il composto non è abbastanza sodo, incorporate le patate in fiocchi.

    3) Rivesti sei stampini rettangolari di metallo con carta da forno e riempili con il mix di crema e verdure. Lascia intiepidire. Intanto, trita finemente l'aglio rimasto con la pancetta e falli rosolare in una padella; unitsci i datterini tagliati a metà, falli saltare a fuoco medio, sala e cuoci ancora per un minuto. Capovolgi gli sformatini su piatti individuali, rifinisci con i pomodorini e un filo d'olio crudo e porta in tavola.

    Sformatini di cicerchie e cime di rapa

    Le cicerchie sono un legume originario dell'Asia, noto per le sue proprietà benefiche su cuore, muscoli e ossa. Gli sformatini di cicerchie e cime di rapa sono un primo piatto gustoso, ricco di fibre, vitamine B, PP, calcio e fosforo. Una ricetta gustosa e amica della salute.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata