Sauté di vitello ai fiori di zucca

4/5
  • Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sauté di vitello ai fiori di zucca


    invia tramite email stampa la lista

    Se stai cercando un secondo piatto di carne diverso dal solito, allora questo sauté di vitello ai fiori di zucca è quello che fa per te: si parte da una base di carne macinata, magistralmente cotta in padella, a cui vanno aggiunte delle verdurine deliziose che donano un tocco di raffinatezza al piatto.

    • 1 Taglia le zucchine. Spunta, lava e asciuga 2 zucchine normali. Tagliale a fettine sottilissime, nel senso della lunghezza, con un pelapatate. Se li possiedi, usa la mandolina o l'affettatrice, stando bene attenta a non tagliarti. Suddividile nei piatti individuali, irrorale con un filo di olio extravergine di oliva e spolverizzale con poco sale.
    • 2 Prepara i fiori. Stacca i fiori dalle piccole 8 zucchine. Se non ti piace, elimina il pistillo e tuffali velocemente in una ciotola di acqua fredda, senza lasciarli a bagno, sgocciolali delicatamente e disponili sopra un telo ad asciugare. Taglia i fiori a striscioline. Spunta le piccole zucchine, lavale e tagliale a rondelle di 2-3 mm di spessore.
    • 3 Completa. Pulisci 1 cipollotto e tritalo. Taglia 100 g di prosciutto crudo a fette spesse a dadini. Rosola il cipollotto per 2-3 minuti in una padella antiaderente con 3-4 cucchiai di olio extravergine. Unisci 400 g di polpa di vitello o maiale appena macinata e prosegui la cottura per 5-6 minuti. Aggiungi il crudo, irrora con 1/2 bicchiere di vino bianco e lascialo evaporare. Aggiungi i fiori di zucca, le zucchine a rondelle e un pizzico di peperoncino o qualche goccia di olio piccante.
    • 4 Servi. Regola di sale. Mescola, lascia insaporire per 1 minuto e suddividi il sauté sulle zucchine a listarelle.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata