Saltimbocca di tacchino con fichi

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Saltimbocca di tacchino con fichi


    invia tramite email stampa la lista

    8 fettine di fesa di tacchino
    8 fette di coppa di Parma non troppo stagionata
    4 fichi neri o verdi
    1 bicchierino di Porto
    12 foglie di salvia
    60 g di burro
    pepe nero
    1 cucchiaino di zucchero


    1 Prepara gli ingredienti. Batti le fette di fesa di tacchino, fra due fogli di carta da forno, per renderle molto sottili e appoggiale sul tagliere. Lava e asciuga delicatamente i fichi, poi dividili a metà. Lava e asciuga le foglie di salvia.
    2 Prepara i saltimbocca. Copri ciascuna porzione di carne con una fetta di coppa e una foglia di salvia. Appoggia 1/2 fico su ciascun saltimbocca e fissalo con uno spiedino in modo da tenerlo unito al tacchino e alla coppa.
    3 Cuoci la carne. Fai sciogliere 50 g di burro nella padella antiaderente con le foglie di salvia rimaste e, quando il condimento inizia a spumeggiare, unisci i saltimbocca appoggiandoli dal lato del tacchino. Cuocili 3-4 minuti a fuoco moderato. Versa qualche cucchiaiata di sugo di cottura sui fichi; quindi togli la carne dalla padella e trasferiscila in una teglia.
    4 Griglia e servi. Passa i saltinbocca sotto il grill del forno per 2 minuti, per terminare la cottura e glassare i fichi. Nel frattempo deglassa la padella di cottura con 1 bicchierino di Porto bianco o rosso e lo zucchero. Aggiungi il burro rimasto ben freddo a pezzetti e amalgamalo con la frusta. Estrai i saltimbocca dal forno, disponili su piatti individuali, irrorali con la salsa al Porto, aromatizza con una macinata di pepe nero e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata