• Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Salmone marinato alle erbe e pepe

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 filetto di salmone di 700 g
    120 g di sale marino grosso
    1 mazzetto di aneto
    1 mazzetto di prezzemolo
    olio extravergine d'oliva
    pepe macinato al momento.

    Spargete quattro cucchiai di sale su un piatto ovale capiente, adagiatevi il filetto di salmone con la pelle verso il basso, ricopritelo con il resto del sale, unite 2-3 ciuffetti di prezzemolo e di aneto, coprite con pellicola per alimenti. Lasciate marinare 24 ore. Il pesce rilascerà del liquido: scolatelo dopo 6-7 ore. Il giorno dopo scartate la pellicola, scolate dall'acqua e scuotete il salmone dal sale, quindi risciacquatelo sotto l'acqua corrente e tamponatelo bene con della carta assorbente. Stendete il salmone su di un piano, privatelo di eventuali spine e tagliate via le parti grasse. Rimettete il salmone sul piatto ovale asciutto, spalmatelo con 1 cucchiaio d'olio abbondante e cospargetelo con il resto dell'aneto e del prezzemolo tritati finemente, poi spolveratelo con una buona macinata di pepe. Ricoprite con della pellicola per alimenti e lasciate macerare almeno 12 ore al fresco (sino a un massimo di 2-3 giorni). Servite il salmone affettato con i crostini di pane tostato. A piacere condite con un filo
    d'olio.
    Riproduzione riservata