Rosette di farina gialla ai fichi

5/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rosette di farina gialla ai fichi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Fate macerare nel rum 200 g di fichi secchi a pezzetti. Mescolate 100 g di farina manitoba con 25 g di lievito di birra fresco sbriciolato e 1,25 dl di latte intiepidito fino a ottenere una pastella omogenea. Lasciate lievitare il composto in luogo tiepido per 30 minuti e mettetelo al centro della farina manitoba rimasta mescolata con 250 g di farina di mais, disposte a fontana.

    2) Unite i fichi secchi ammollati, la scorza del limone grattugiata, 50 g di zucchero, sale, 100 g di burro sciolto tiepido, 2 uova e 2 tuorli e impastate per 10 minuti. Fate lievitare coperto di pellicola per un'ora e mezzo. Sgonfiate la pasta senza rilavorarla e dividetela in panetti tondi da 40 g l'uno.

    3) Disponete i panetti un poco distanziati in una teglia di 30 cm di diametro rivestita con carta da forno, coprite e fate lievitare in luogo tiepido per circa 40 minuti. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti

    4) Fate raffreddare il pane e spolverizzatelo con zucchero a velo.


    Questi deliziosi panini dolci sono perfetti per il menù di Natale. Le rosette di farina gialla ai fichi, si cuociono in forno e sono molto leggeri, la scorza di limone dona a questo dolce un profumo agrumato perfetto insieme ai fichi secchi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata