risotto-con-le-capesante

Risotto con le capesante

  • Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto con le capesante

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Tritate uno scalogno e fatelo insaporire in 30 g di burro con 30 g di mandorle spellate e la mela rossa lavata e tagliata a tocchetti. Appena lo scalogno comincia a prendere colore, unite 280 g di riso Carnaroli, mescolate e lasciate insaporire un paio di minuti. Sfumate con un bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare e poi aggiungete 2 mestoli di brodo vegetale; regolate di sale e portate a cottura cuocendo circa 15-18 minuti.

    2) Nel frattempo pulite 8 capesante dalla parte nocciola, lavate la parte bianca e i coralli e infarinatele leggermente. Affettate lo scalogno rimasto, fatelo insaporire nel restante burro con una foglia di alloro e, non appena è morbido, unite le capesante.

    3) Fatele dorare un paio di minuti per parte, sfumate con un bicchiere di Cognac, salate appena e aggiungete un cucchiaino di curry diluito in un mestolino di brodo. Lasciate insaporire 3 minuti e, appena il fondo si addensa, disponetelo sul risotto servito, se vi piace, nelle valve delle capesante.

    Un primo piatto al sapore di mare, leggero e saporito ideale per una cena importante. Il risotto con le capesante è facile da preparare e la sua particolarità sta nell'aggiunta della mela che conferisce al riso un tocco dolciastro e acidulo che va in contrasto con il gusto delicato delle capesante, il tutto insaporito dal curry

    Riproduzione riservata