• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto con gli scampi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di riso
    750 g di scampi
    75 g di burro
    2 cucchiai di olio di oliva
    una cipollina
    una scatola di pomodori pelati di 400 g
    2 bicchieri di vino bianco secco
    brodo (meglio se di pesce)
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Lavate gli scampi sotto l'acqua corrente, poi immergeteli in una casseruola nella quale avrete fatto bollire dell'acqua con un bicchiere di vino bianco e una presa di sale. Cuoceteli per 5 minuti, poi scolatelie sgusciateli delicatamente. Eliminate il filino scuro e teneteli momentaneamente da parte. Mettete in una casseruola 40 g di burro e l'olio; fateli scaldare, poi unite i pelati che avrete in precedenza passato al passaverdure o al frullatore (foto 1) e lasciateli cuocere per 5 minuti, a fuoco abbastanza vivo, in modo che il sugo si addensi un po'. Poi aggiungete una abbondante macinata di pepe, una presa di sale e un bicchiere di vino bianco (foto 2). Sempre a fiamma media fate di nuovo addensare il sugo, quindi unitevi gli scampi (foto 3), rigirateveli dentro delicatamente e cuocete, a fiamma bassa, per un quarto d'ora. Nel frattempo sbucciate la cipolla, tritatela e mettetela in una casseruola con il burro rimasto; fatela appassire a fiamma bassa, dopodiché aggiungete il riso e lasciatelo ben tostare nel condimento. Bagnatelo con 800 g di brodo caldo (foto 4) (se usate quello di pesce, preparato con teste, avanzi, lische e pelle di pesce reperibili da qualunque pescivendolo, il vostro riso avrà un sapore più «marinaro»), coprite il recipiente e su fuoco bassissimo lasciate cuocere per 18 minuti. Il brodo dovrà asciugarsi completamente, lasciando il riso ben al dente. Quando sarà cotto, sgranatelo con 2 forchette, disponetelo su un piatto da portata, rovesciatevi dentro gli scampi con il loro sugo e mescolate delicatamente. Servite subito, ben caldo.
    Riproduzione riservata