Ricciola in crosta farcita di gamberi

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ricciola in crosta farcita di gamberi


    invia tramite email stampa la lista

    1 ricciola da 2 kg, pulita, squamata e senza lisca,
    2 kg di patate di peso simile e di forma allungata,
    100 g di crescione,
    200 g di filetto di branzino,
    200 g di code di gambero sgusciate,
    6 dl di panna,
    succo di limone,
    60 g di bottarga di muggine,
    burro,
    olio extravergine di oliva,
    sale, pepe.

    LAVA la ricciola e conservala in frigorifero col branzino e i gamberi. Sbuccia le patate, affettale sottili, scottale pochi istanti in acqua bollente poco salata, raffreddale in acqua fredda e falle asciugare su un telo. Scalda un po' d'olio in una padella antiaderente, rosola le patate e trasferiscile sulla carta assorbente per eliminare il grasso in più. Frulla separatamente il filetto di branzino e i gamberi, incorporando a entrambi i composti la panna fredda. Aggiungi pepe, sale, 1 cucchiaino di succo di limone e 2 pizzichi di bottarga grattugiata. Trita fine il crescione e uniscilo a 1/3 della farcia di branzino. Farcisci la ricciola con le tre farce: 2 cucchiai per ognuna. Richiudi il pesce, spalmalo con la farcia rimasta e coprilo con le patate disponendole a squame. CUOCI in forno caldo a 220° per 5 minuti, riduci a 180° e cuoci altri 20 minuti spennellando con burro fuso. Spegni il forno, lascia il pesce altri 5 minuti e mettilo sul piatto da portata. Cospargilo con la bottarga grattugiata e servilo a fette spesse.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata