Ravioli di magro al burro di gamberi e salvia

5/5
  • Procedura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ravioli di magro al burro di gamberi e salvia


    invia tramite email stampa la lista

    1) Frulla 120 g di gamberi precotti e già sgusciati in un mixer con 100 g di burro morbido. Metti il composto in una padella e unisci qualche fogliolina di salvia ben lavata e asciugata.
    2) Porta a bollore abbondante acqua in una pentola e aggiungi il sale. Immergici una confezione da 500 g di ravioli di magro già pronti e falli cuocere per il tempo indicato sulla confezione, mescolandoli delicatamente con un cucchiaio di legno, in modo che non si attacchino al fondo.
    3) Fai fondere il burro ai gamberi e lascialo dorare leggermente. Scuoti ogni tanto la padella, per evitare che le foglie di salvia si brucino durante la cottura.
    4) Scola i ravioli, usando un mestolo forato e condiscili con il burro aromatico. Profuma con il pepe nero in grani macinato al momento e decorali, a piacere, con gamberi interi o foglie di salvia.

    Ravioli di magro al burro di gamberi e salvia

    I ravioli di magro al burro e salvia sono uno dei piatti tipici della tradizione culinaria italiana, da sempre serviti sulle tavole alla domenica mezzogiorno. Qui, sono arricchiti da un burro un po' particolare, con incorporati i gamberi frullati. Un twist delicato ma saporito per una nuova versione di questa ricetta classica. 


    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata