Polpettone al forno alla triestina

5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpettone al forno alla triestina


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione


    1) Mettete a bagno in una tazza 40 g di mollica di pane in 1 dl di latte. Tritate 100 g di salame ungherese; spellate e sbriciolate 100 g di salsiccia. Ponete in una terrina 500 g di polpa di manzo macinata, unite la salsiccia, il salame, la mollica di pane strizzata, 40 g di montasio stagionato grattugiato, una grattata di noce moscata, 1 pizzico di maggiorana, lavorando con una forchetta, amalgamate il tutto aggiungendo un uovo intero sgusciato e un tuorlo, infine salate e pepate.

    2) Con le mani bagnate formate un polpettone; passatelo prima nell'albume rimasto leggermente sbattuto, poi in 20 g di farina mescolata a 30 g di pangrattato. Preriscaldate intanto il forno a 200 °C.

    3) Versate in una pirofila 5 cucchiai di olio ricoprendo il fondo, unite il polpettone, fatelo rotolare delicatamente scuotendo la pirofila in modo che si unga su tutta la superficie e rosolatelo a fuoco vivace, voltandolo con una paletta finché sarà uniformemente dorato. Bagnate con 2 dl di vino bianco secco, portate a bollore e ponete a cuocere in forno già caldo per 50 minuti; ogni tanto girate delicatamente il rotolo e irroratelo con il suo sugo.

    4) Tagliate il polpettone a fette spesse, trasferitele su un piatto sovrapponendole leggermente, irroratele con il sugo di cottura e servite.


    Un secondo piatto di carne, tenero e nutriente, tipico della cucina tradizionale del Friuli Venezia Giulia, ideale da portare in tavola per il prnzo della domenica. Il polpettone al forno alla triestina, è saporito e ricco, volendo potete accompagnarlo con patate al forno e un buon vino, come il Colli Orientali del Friuli o il Merlot Superiore.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata