Pollo al dragoncello e cavoletti di Bruxelles alla milanese

4/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pollo al dragoncello e cavoletti di Bruxelles alla milanese


    invia tramite email stampa la lista

    State pensando di preparare un bel secondo piatto di carne bianca? Ecco allora come stupire i vostri ospiti con una ricetta tipica lombarda, precisamente della provincia di Milano: questo pollo al dragoncello e cavoletti di Bruxelles alla milanese è davvero spettacolare, non solo alla vista!

    Preparazione

    1) Salate e pepate 1,5 kg di pollo, massaggiatelo con 20 gr di burro, mettete all'interno 2 rametti di dragoncello e 1 noce di burro. Scaldate una casseruola con 1 cucchiaio di olio e 2 di burro e rosolate il pollo. Trasferitelo su un piatto e sgrassatelo. Soffriggete 1 cipolla e 1/2 carota tritati, salate e unite 3 rametti di dragoncello.

    2) Sistemate il pollo sul soffritto, spennellate il petto con il fondo di cottura, copritelo con un foglio di allumino, chiudete la pentola con un coperchio e passate in forno a 180° per 1 ora e 20 minuti. Quando il pollo è cotto trasferitelo nel piatto di portata e tenetelo in caldo.

    3) Per la salsa, staccate il fondo di cottura, mescolatelo a 1 cucchiaio di maizena e 2 di Porto. Aggiungete 2 rametti di dragoncello, salate, pepate e legate con 1 noce di burro. Sbollentate 400 gr di cavolini di Bruxelles per 5 minuti, scolateli, pepateli e conditeli con 2 cucchiai di burro fuso. Copriteli e infornateli a 180° per 10 minuti. Spolverateli con parmigiano e gruviera e gratinateli. Tagliate il pollo e servitelo con i cavolini e la salsa.

    di GRAZIA Riproduzione riservata