Pizza alla scarola

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pizza alla scarola


    invia tramite email stampa la lista

    450 g di pasta di pane
    200 g di olive nere
    4 acciughe sotto sale
    3 cespi di scarola
    800 g di cipolloni
    2 cucchiai di capperi
    3 pomodori pelati
    olio,
    sale,
    pepe.

    Come fare la pizza alla scarola a casa tua:

    Dividete la pasta in 2 panetti, di cui uno leggermente più grande dell'altro, poi stendetela in due dischi rotondi e sottili. Spennellate di olio una teglia rotonda a bordi bassi di 24-26 cm di diametro e rivestitela con il disco più grande lasciando fuoriuscire la pasta dai bordi 5 cm circa.

    Mondate la scarola e tagliatela a listarelle. Eliminate le foglie verdi più dure dei cipollotti, poi affettateli sottilmente e fateli stufare in una padella con 6 cucchiai di olio. Quando saranno ben appassiti, unite la scarola e fatela insaporire, quindi aggiungete le acciughe lavate, diliscate e tagliate a pezzetti, i capperi, i pelati spezzettati e le olive snocciolate.

    Fate cuocere finché l'acqua delle verdure sarà assorbita, poi salate e pepate a piacere. Quindi distribuite il composto nella teglia, copritelo con il secondo disco di pasta e sigillate bene i bordi, formando un cordoncino.

    Spennellate la superficie con un cucchiaio di olio mescolato con un cucchiaio di acqua e una macinata di pepe, poi bucherellate la pasta con i rebbi d'una forchetta. Cuocete in forno già caldo a 250° per 30 minuti e servite la pizza alla scarola ben calda.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata