• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pizza ai carciofi e crescione

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di farina
    15 g di lievito di birra
    sale
    Per la farcitura
    8 carciofini sott'olio
    150 g di polpa di pomodoro
    2 cucchiai di capperi
    2 cucchiai di funghetti sott'olio
    un ciuffo di crescione
    3 filetti di acciuga sott'olio
    olio
    sale
    pepe verde

    1 Preparate la pasta: sciogliete il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida. Mettete 100 g di farina sulla
    spianatoia, fate un incavo al centro e versatevi il lievito. Cominciate a intridere gli ingredienti con le dita, poi
    impastateli fino a formare un panetto. Trasferitelo in una terrina e lasciatelo lievitare coperto in luogo tiepido,
    finché il volume sarà raddoppiato (mezz'ora circa).
    2 Mettete sulla spianatoia la farina rimasta e una presa di sale e
    ponete al centro il panetto lievitato. Impastate unendo a poco a poco mezzo dl circa di acqua tiepida e lavorate
    l'impasto per almeno 10 minuti finché sarà elastico; formate una palla, incidetela con 2 tagli a croce e fatela
    lievitare per un'ora.
    3 Sgocciolate funghetti e carciofini dall'olio di conservazione, lasciateli interi o tagliateli a
    metà secondo le dimensioni.
    4 Riprendete la pasta, lavoratela ancora per qualche minuto aggiungendo un cucchiaio di
    olio, stendetela con il matterello in un disco sottile tenendo un po' più spessi i bordi. 5 Trasferite il disco di
    pasta sulla placca del forno unta di olio e stendetevi sopra con il dorso di un cucchiaio la polpa di pomodoro;
    distribuite uniformemente i carciofini, i funghetti, i capperi e le acciughe spezzettate, versate a filo 3-4 cucchiai
    di olio, insaporite con una generosa macinata di pepe e cuocete in forno già caldo a 220° per 20-25 minuti. Sfornate la
    pizza, completate con le foglie di crescione e servitela calda.
    Riproduzione riservata