• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pissaladière (Francia)

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di pasta da pane
    8 acciughe sotto sale
    800 g di cipolle
    3 spicchi d'aglio
    5-6 rametti di timo
    una foglia d'alloro
    un cucchiaio di capperi sottaceto
    20 olive nere
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe nero

    1) Lavorate la pasta da pane con 3 cucchiai di olio, disponetela in una terrina, copritela con pellicola e lasciatela lievitare in luogo tiepido per un'ora. Dissalate le acciughe sotto l'acqua corrente, eliminate la lisca centrale e asciugatele tamponandole con carta assorbente.
    2) Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili; pelate gli spicchi d'aglio e tritateli fini; scaldate 4 cucchiai di olio in una padella antiaderente, unite aglio e cipolle, una presa di sale, il timo e l'alloro legati a mazzetto, coprite e cuocete fiamma bassa per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
    3) Asciugate i capperi, tritateli fino a ridurli in crema, mescolateli alle cipolle, togliete il mazzetto aromatico, spegnete e lasciate raffreddare.
    4) Prelevate 3 quarti della pasta da pane, stendetela in una sfoglia rotonda e trasferitela in una teglia di 26 cm di diametro unta di olio. Copritela con le cipolle la-sciando libero tutt'intorno un bordo di circa 2 cm e sistemate qua e là le acciughe arrotolate alternandole alle olive. Stendete la pasta rimasta, tagliatela a striscioline e disponetele sul ripieno formando una grata. Cuocete la pissaladière in forno già caldo a 240° per circa 20 minuti. Servitela calda o fredda.

    Riproduzione riservata