Pie di funghi porcini, scarola e noci

5/5
  • Procedura 2 ore 5 minuti
  • Cottura 1 ora 25 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pie di funghi porcini, scarola e noci


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Le torte salate sono perfette sia come antipasto che come secondo piatto e possono essere preparate con diversi ingredienti risultando sempre ottime. Come il pie di funghi porcini, scarola e noci, morbido e gonfio, con un ripieno goloso racchiuso in un guscio friabile che però si lascia intravedere attraverso un gioco di fori decorativi. È indicato anche per un menù vegetariano in cui non si vuole rinunciare al sapore del formaggio. 

    La pasta del suo involucro viene detta sablé (sabbiosa), proprio perché si presenta asciutta e sbriciolata. Non spaventatevi perciò se all'inizio non sta insieme, perché con l'aggiunta dell'acqua il composto diventa abbastanza omogeneo da poter essere steso.

    • 1

      Fate la fontana con 350 g di farina, mettete al centro 175 g di burro a pezzetti e un pizzico di sale, lavorate velocemente gli ingredienti fino a ottenere un composto sbriciolato, unite 1 dl circa di acqua, mescolatelo ancora un poco e mettetelo nel frigo per 2 ore. 

    • 2

      Fate appassire uno scalogno tritato in un tegame con 20 g di burro, unite 40 g di funghi porcini secchi già tenuti a bagno, 2 rametti di timo e 2 rametti di maggiorana e 500 g di scarola a pezzetti. Salate, pepate e cuocete a fuoco basso per 20-25 minuti poi alzate la fiamma e fate asciugare le verdure. Sbattete 2 uova e 2 tuorli, unite 50 g di grana padano e 50 g di emmentaler grattugiati, 100 g di panna, la verdura, sale e pepe. 

    • 3

      Stendete la pasta allo spessore di pochi mm. Con 2 terzi foderate il fondo di uno stampo rotondo di 20cm, imburrato, facendola risalire sui bordi, bucherellate il fondo con una forchetta, versate sopra il composto preparato e completate con 8 gherigli di noci tritate. Dalla pasta rimasta ricavate un disco un po' più grande dello stampo; con un tagliapasta a fiore fate tanti fori sulla pasta, appoggiatela sul ripieno e sigillate. Infornate a 180° per 50 minuti. 

    • 4 Mettete una fetta di pie su ogni piatto e servite ben caldo.
    Scelti per te