• Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Piadina con crudo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di farina
    180 g di prosciutto crudo
    40 g di strutto
    10 g di lievito in polvere
    5 g di burro
    sale

    1) Mescolate la
    farina con il lievito e poco sale e disponetela a fontana sulla spianatoia; versate nel centro un bicchiere d'acqua e
    mescolate prima con una forchetta, poi con le mani, sino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciatelo riposare
    in luogo tiepido per 30 minuti, quindi dividetelo in 4 parti e stendetele con il matterello in modo da ottenere
    altrettanti dischi spessi 2 mm.
    2) Scaldate una padella antiaderente, ungetela con un quarto dello strutto e cuocetevi
    un disco alla volta a fiamma medio-alta: mentre la pasta cuoce formerà alcune bolle che dovete schiacciare con la
    forchetta; dopo circa 3-4 minuti girate il disco di pasta e cuocetelo per lo stesso tempo anche dall'altro lato. Man
    mano che sono pronte, impilate le piadine su un piatto e tenetele in caldo coprendole con un canovaccio.
    3) Distribuite
    il prosciutto crudo sulle piadine calde; piegatele a metà e servitele subito. La piadina si può preparare sostituendo
    un terzo di bicchiere d'acqua con altrettanto latte; se non vi piace lo strutto, sostituitelo con la stessa quantità
    di burro o eliminatelo del tutto, considerato che anche in Romagna fanno una piadina "povera" preparata senza grassi.
    Riproduzione riservata