Pesche con zabaione al Moscato

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pesche con zabaione al Moscato


    invia tramite email stampa la lista

    Lo zabaione è una delisiosa crema, realizzata con pochi e semplici ingredienti, a cui aggiungere un vino liquoroso che dona un sapore speciale e deciso. Queste pesche con zabaione al Moscato sono il dessert perfetto per chiudere un pasto raffinato e allo stesso tempo fresco. 

    Preparazione

    1) Montate 6 tuorli con 150 g di zucchero. Quando saranno gonfi e spumosi, metteteli a bagnomaria e continuate a montare con le fruste per 10 minuti. Versate 1 dl di Moscato poco alla volta, continuando a sbattere con la frusta, e cuocete ancora per 10 minuti, finché lo zabaione sarà gonfio e cremoso. Fate raffreddare.

    2) Nel frattempo sbucciate 6 pesche gialle, ponetele in una pirofila, spennellatele di burro fuso, spolverizzatele con i 30 g di zucchero rimasto e infornatele a 200° per una decina di minuti.

    3) Tostate leggermente 50 g di mandorle spellate in un padellino e tritatele. Sbriciolate 8 amaretti. Togliete le pesche dal forno e suddividetele in 4 porzioni individuali. Cospargete con il trito di mandorle e amaretti, versate lo zabaione e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata