Pescatrice in salsa di mirto e limoni

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pescatrice in salsa di mirto e limoni


    invia tramite email stampa la lista

    Avete ospiti a cena e non volete sevire il solito branzino al forno, seppur buonissimo, ma che stavolta vi sembra banale? Allora preparate questa deliziosa pescatrice in salsa di mirto e limoni: una perfetta combinazione di profumi e sapori che decreterà il vostro successo!

    Preparazione

    1) Pulite 600 g di pescatrice diliscata dalla pellicina grigia che la ricopre e tagliatela a grossi pezzi. Sbucciate 1 cipolla, tagliatela a metà, affettatela e fatela stufare in una padella (o un coccio) con 3 cucchiai di olio e 2 rametti di mirto.

    2) Quando comincia a prendere colore spostatela ai bordi della padella e nel fondo di cottura fate rosolare i pezzi di pescatrice. Unite 200 g di pomodorini aperti a metà, 1 o 2 acciughe sott'olio spezzettate e una presa di zafferano sciolto in un bicchiere d'acqua calda, portate a ebollizione e cuocete per 10 minuti a fuoco medio-forte.

    3) A metà cottura unite il limone conservato tagliato a fettine e alla fine regolate di sale e pepe. Servite la pescatrice con riso bianco semplice.

    di GRAZIA Riproduzione riservata