• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Penne arlecchino alla bottarga

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 300 g di penne rigate
    - 1 peperone giallo piccolo
    - 1 peperone rosso piccolo
    - 1 peperone verde piccolo
    - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 2 spicchi di aglio
    - 20 g di bottarga
    - 1 ciuffo di prezzemolo
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavate e asciugate i peperoni, pelateli con il pelapatate, tagliateli a metà ed eliminate i semi e le coste bianche interne; quindi fateli a listerelle e infine a dadini piccoli.
    2) Tritate finemente gli spicchi di aglio e fateli imbiondire a fuoco lento in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete la dadolata di peperoni e fate rosolare per 15 minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno; al
    termine condite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe.
    3) Portate a piena ebollizione una pentola di acqua, salatela e, non appena l'acqua avrà ripreso a bollire, versateci le penne. Cuocete la pasta bene al dente, scolatela e fatela raffreddare sotto l'acqua corrente. Trasferitela in un'insalatiera e unite la dadolata di peperoni.
    4) Lavate e asciugate il prezzemolo. Staccate le foglie e tritatele con una mezzaluna. Spolverizzate le penne con il trito, condite con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolate con un cucchiaio di legno.
    5) Grattugiate la bottarga, passandola su una grattugia a buchi larghi, aggiungetela alla pasta, portate in tavola e servite.

    Fiano Ruah Santi Dimitri
    Riproduzione riservata