• Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Paté di branzino in crosta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di filetti di branzino
    3 uova
    un cucchiaio di concentrato di pomodoro
    2 cucchiai di prezzemolo tritato
    10 foglie di spinaci
    un rotolo di pasta sfoglia fresca
    25 g di burro
    sale, pepe



    1) Lavate gli spinaci, scottateli per pochi secondi in acqua bollente salata, scolateli e stendeteli su un telo ad asciugare.Togliete ai filetti di branzino le eventuali spine, spalmatene 2 con metà del burro morbido, salateli e pepateli, quindi avvolgeteli, separatamente, con le foglie di spinaci leggermente accavallate.
    2) Frullate i filetti rimasti con il prezzemolo e una presa di sale. Sbattete le uova con il concentrato di pomodoro, mescolatele al frullato e, se necessario, regolate di sale.
    3) Stendete il rotolo di pasta sfoglia, ritagliatevi un rettangolo di circa 24x30 cm e foderate uno stampo di 10x22 cm alto 5-6 cm rivestito di carta da forno bagnata e strizzata. Punzecchiate con una forchetta la pasta, stendetevi sopra metà del composto di
    pesce e cospargete con il burro rimasto, a fiocchetti. Posate al centro, per il lungo, i 2 filetti di branzino e coprite con il composto di pesce rimasto. Terminate ripiegando sul ripieno la parte debordante della sfoglia; punzecchiate la superficie con i rebbi della forchetta e cuocete nel forno caldo a 180° per circa 45 minuti. Sfornate il paté, lasciatelo intiepidire, poi sformatelo aiutandovi con la carta. Servitelo tagliato a fette.


    Riproduzione riservata