• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Patatine novelle alla carbonara

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Servi le patatine novelle alla carbonara come secondo piatto o come ricco contorno; si preparano facilmente e velocemente e conquisteranno tutti con il loro aspetto invitante. Fai bollire le patate novelle e poi termina la cottura in padella, unendo il gustoso condimento a base di panna, parmigiano, uova e con pezzetti di pancetta o bacon croccanti: una vera delizia per il palato

    Cuoci la pancetta. Disponi sul tagliere le fettine di pancetta affumicata (o guanciale o bacon) e tagliale a pezzettini. Sciacqua le patatine sotto un getto di acqua fredda corrente, strofinandole delicatamente. Mettile in una casseruola, coprile di acqua fredda, porta a ebollizione e cuocile per circa 20 minuti. Verifica la cottura, infilzandole con uno stecchino, sgocciolale e sbucciale ancora calde. Se la buccia è molto sottile, puoi anche non eliminarla.

    Prepara la crema. Metti in una ciotola i tuorli, aggiungi la panna e il parmigiano reggiano grattugiato, poi lavora il composto con la frusta a mano, fino a ottenere una crema omogenea; regola di sale e pepe.

    Rosola metà dei pezzetti di pancetta nella padella antiaderente, finchè saranno croccanti.

    Completa e servi. Unisci nella padella le patatine, poco sale e pepe e fai insaporire per 1-2 minuti. Versa la crema preparata e prosegui la cottura, mescolando a fiamma media, per qualche istante. Incorpora la pancetta rimasta, regola di sale e pepe, versa le patatine in un piatto da portata e servi subito.

    Riproduzione riservata