Pasta allo zafferano con sedano e finocchi

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta allo zafferano con sedano e finocchi


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di pasta corta (radiatori o fusilli)
    un finocchio
    un cuore di sedano verde con le foglie
    un cucchiaino di semi di finocchio
    mezzo limone
    30 g di scamorza affumicata
    una bustina di zafferano
    olio extravergine d'oliva
    peperoncino in polvere
    sale

    1) Portate a ebollizione abbondante acqua, unite la bustina di zafferano e una presa di sale grosso, buttate la pasta e
    cuocetela al dente. Scolatela, raffreddatela sotto l'acqua corrente e conditela con 3 cucchiai di olio, il succo di
    limone e i semi di finocchio pestati.
    2) Lavate e asciugate il finocchio e il sedano, staccate le foglie di quest'ultimo e le barbine verdi del primo e
    tritatele fini. Tagliate le costole di sedano a bastoncini e, insieme al trito, uniteli alla pasta.
    3) Tagliate il finocchio a fette sottili e suddividetele su 4 piatti; riducete la scamorza a dadini e mescolateli alla
    pasta, distribuitela sulle fettine di finocchio e cospargete con un pizzico di peperoncino.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata