Pasta al ragù di coniglio

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta al ragù di coniglio


    invia tramite email stampa la lista

    Ingredienti
    320 g di pappardelle all'uovo fresche
    2 grandi cosce di coniglio
    1 cipolla
    2 carote
    2 gambi di sedano
    120 g di passata di pomodoro
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 bicchiere di vino rosso
    2 foglie di alloro
    3 chiodi di garofano
    sale
    pepe in grani

    1) Tritate 1/2 cipolla mondata e fatela appassire in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine. Lavate sotto l'acqua corrente le cosce di coniglio, asciugatele e unitele al soffritto, quindi rosolatele a fuoco vivo per 15 minuti.
    2) Levate le cosce, disossatele e sminuzzate la polpa non troppo finemente A, quindi tenetela da parte.
    3) Fate rosolare nella stessa padella l'altra 1/2 cipolla affettata a velo, le carote e il sedano puliti, e tagliati a dadini piccoli B aggiungendo l'olio extravergine di oliva rimanente.
    4) Bagnate con il vino dopo 10 minuti e, quando evapora, aggiungete la carne di coniglio, la passata di pomodoro C, l'alloro lavato e i chiodi di garofano. Fate cuocere per 30 minuti, salate e profumate con una macinata di pepe.
    5) Lessate le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con il ragù di coniglio. Portate in tavola ben calde.

    Rosso di Montalcino

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata