Passatelli romagnoli in brodo

4/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Passatelli romagnoli in brodo


    invia tramite email stampa la lista

    100 g di parmigiano raggiano grattugiato al momento
    140 g di pangrattato
    3 uova
    un pizzico di noce moscata
    25 g di burro
    2 l di brodo di carne

    1 Impastate le uova con il formaggio grana, il
    pangrattato, il burro morbido e aromatizzate con un'abbondante grattugiata di noce moscata: alla fine il composto dovrà
    risultare abbastanza sodo. Se è troppo morbido unite un altro po' di pangrattato. Se invece è troppo sodo aggiungete
    qualche cucchiaio di brodo e vino bianco. Lasciate riposare il composto per circa 30 minuti.
    2 Intanto fate bollire il
    brodo a fuoco medio. Se avete l'apposito "ferro" per passatelli (un disco a fori sorretto da due maniglie di legno,
    reperibile in Romagna o nei migliori negozi di casalinghi), premete sull'impasto con un breve movimento da sinistra a
    destra o viceversa: dovrete ricavare dei cilindri di impasto e farli cadere nel brodo in leggera ebollizione. Se non lo
    avete, utilizzate il passapatate con il disco a fori più larghi, facendo cadere i passatelli man mano nel brodo e
    tagliandoli con un coltello a intervalli regolari di 6 cm circa. Appena i passatelli affiorano in superficie, spegnete
    il fuoco e fateli riposare per qualche minuto. Versateli in una zuppiera e serviteli, se volete, con abbondante grana
    grattugiato.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata