Parmigiano reggiano con accompagnamenti

  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Parmigiano reggiano con accompagnamenti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un antipastino sfizioso per aprire un pranzo, oppure un aperitivo ricercato da abbinare al tuo vino preferito? Allora prepara del parmigiano reggiano con accompagnamenti: frutta, marmellatine, aceto balsamico di Modena invecchiato di ottima qualità o aceto balsamico tradizionale di Modena sono gli ingredienti perfetti!

    Preparazione

    1) Condisci i funghi. Elimina la parte terrosa del gambo di 200 g di funghi champignon, lavali delicatamente e asciugali, tamponandoli con carta da cucina. Tagliali a fettine molto sottili, nel senso della lunghezza. Versa 2-3 cucchiai di olio extravergine e 1 cucchiaio di succo di limone in un barattolo. Unisci un pizzico di sale e una macinata di pepe. Chiudi il barattolo con il coperchio e agita con decisione. Condisci i funghi con la citronnette preparata.

    2) Prepara la frutta. Lava bene 2 pere Kaiser, tagliale a metà, elimina i torsoli e riducile a spicchietti. Irrorali con qualche goccia di succo di limone, in modo che non anneriscano. Lava 200 g di uva, a piacere bianca o rosata, asciugala e sgranala.

    3) Servi. Riduci 300 g di parmigiano reggiano a scaglie, aiutandoti con il coltellino specifico e suddividilo nei piatti individuali. Disponi in ciascun piatto una ciotolina con aceto balsamico e distribuisci intorno al formaggio gli spicchietti di pera, gli acini d'uva e gli champignon. Puoi aggiungere, a piacere, 1 cucchiaio di confettura di fichi, di prugne o di zucca, miele, meglio se di castagno o di corbezzolo, e composta di cipolle.

    Riproduzione riservata