Pappardelle alla romana con i funghi

Foto
4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pappardelle alla romana con i funghi


    invia tramite email stampa la lista

    350 g di pappardelle
    una cipolla
    30 g di funghi secchi
    60 g di burro
    1,5 dl di vino bianco
    una fetta di prosciutto crudo da 160 g
    160 g di fegatini di pollo
    40 g di pecorino
    30 g di parmigiano
    400 g di pomodori ciliegia
    2,5 dl di brodo
    2 spicchi di aglio
    prezzemolo
    sale
    2 peperoncini

    1) Lavate i funghi e lasciateli a bagno in acqua tiepida per almeno 30 minuti. Tagliate il prosciutto a bastoncini, fatelo dorare in
    una padella antiaderente ben calda, trasferitelo su un piatto e tenetelo in caldo.
    2) Riducete a pezzettini i fegatini e fateli rosolare con la metà del burro nella stessa padella usata per cuocere il prosciutto.
    3) Aggiungete la cipolla, sbucciata e tagliata a spicchi, i funghi, strizzati e tritati, i peperoncini, tagliati a fettine e gli spicchi di
    aglio schiacciati e fate insaporire, a fuoco medio, per 5-6 minuti.
    4) Bagnate con il vino, che farete evaporare a fuoco vivace mescolando di tanto in tanto, unite i pomodorini tagliati a metà (o
    interi se sono piccoli) e fate cuocere per 3 minuti.
    5) Versate poi il brodo e continuate la cottura per 10 minuti a fuoco medio, fino a far riassorbire quasi completamente il liquido
    di cottura. Aggiungete il prosciutto, mescolate bene e regolate di sale, se necessario.
    6) Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela, mescolatela con il condimento ai pomodorini, il prezzemolo
    tritato fine, il burro rimasto e i formaggi grattugiati e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata