• Procedura
    20 minuti
  • Cottura
    5 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Panna cotta all’arancia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 dl di panna fresca
    un dl di latte intero
    la scorza di mezza arancia non trattata
    un baccello di vaniglia
    100 g di zucchero
    50 g di pistacchi
    10 g di gelatina in fogli

    1) Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina. Preparate il caramello: versate 40 g di zucchero in un pentolino antiaderente, aggiungete 2 cucchiai d'acqua e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando lo zucchero avrà assunto un colore dorato. Versatelo in 4 stampini monodose e ruotateli rapidamente in modo da rivestirne il fondo e le pareti.
    2) Versate in una casseruola la panna, il latte e lo zucchero rimanente, unite la vaniglia incisa per il lungo e la scorza d'arancia grattugiata e portate lentamente a ebollizione, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
    3) Appena si alza il bollore, spegnete il fuoco, aggiungete i fogli di gelatina, scolata e ben strizzata, e mescolate spesso, fino a quando si sarà sciolta completamente; eliminate la vaniglia, versate il composto nei quattro stampini e lasciate raffreddare.
    4) Trasferite gli stampini nel frigo per almeno 2 ore. Al momento di servire, capovolgeteli nei piatti singoli e cospargeteli con i pistacchi tritati grossolanamente. Se vi piace, decorate con fettine d'arancia.

    Riproduzione riservata