• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Panna cotta alla ricca

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    600 g di panna da montare
    5 fogli di colla di pesce
    zucchero al velo
    rhum
    una stecca di vaniglia
    un pezzetto di scorza di limone
    latte
    Per decorare: frutta a piacere.

    COME SI PREPARA
    Questa ricetta della panna cotta è quella tipica piemontese: noi l'abbiamo arricchita con una decorazione di frutta. Fate bollire 300 g di panna con 100 g di zucchero al velo, la stecca di vaniglia e la scorza di limone (foto 1). Nel frattempo mettete la colla
    di pesce ad ammorbidire nel latte (invece che nell'acqua come si fa di solito). Levate la panna dal fuoco, eliminate la stecca di
    vaniglia e il limone e unitevi la colla di pesce scolata dal latte e strizzata. Mescolando rapidamente fate sciogliere la colla di pesce. Aggiungete quindi alla panna 4 cucchiai di rhum (foto 2), mescolate bene e lasciatela raffreddare del tutto (occorrerà circa un'ora). Dopodiché montate a neve densa la panna rimasta, freddissima, con 2 cucchiai di zucchero al velo. Quindi, con la massima delicatezza, mescolate la panna montata con quella preparata in precedenza, che nel frattempo si sarà leggermente rassodata. Inumidite con un po' di rhum uno stampo da charlotte della capacità di un litro e versatevi il composto. Mettete in frigo per almeno 3 ore. Preparate la frutta scelta per decorare: per esempio, lavate e sgranate dei ribes (foto 3), pulite dei lamponi, tagliate a metà degli acini d'uva e 3 kiwi e con l'apposito scavino ricavate da questi ultimi delle palline. Sformate la panna cotta su un piatto e decoratela con la frutta.
    Riproduzione riservata